PazzamenteMamma

CAMBIO DI STAGIONE CON I SACCHI SOTTOVUOTO

Cambio di stagione…

Chiunque senta questa frase, inizia a sudare freddo.
Vi dico la mia.
Lo odio! In modo particolare quello dall’inverno all’estate, perché i panni sono voluminosi, ingombranti, troppi!!
E ogni anno vi dico cosa succedeva.
Facevo mille scatole di panni, che ovviamente mettevo via lavati e stirati.
Occupavo tutto il nostro armadio (10 ante) e quello dei bimbi!
Millemila scatole!
E come li riprendevo?
Tutti spiegazzati e con quell’odore orribile di chiuso.
Quindi dovevo rilavare tutto, stendere, raccogliere, piegare e stirare.
Una fatica immane!
Perciò, quest’anno ho preso una decisione.
CAMBIO DI STAGIONE CON I SACCHI SOTTOVUOTO!
Avete notato che i piumini, le coperte, messi via sottovuoto, li riprendete puliti profumati?
Ecco.
Io ho fatto lo stesso con i vestiti.
Ovviamente prossimo inverno dovrò stirarli (ma tanto mi toccava lo stesso pure prima, con la differenza che dovevo risciacquare tutto).
Ma volete mettere?
Guardate in quanto poco spazio ho sistemato il cambio stagione di noi 4!!!
E i sacchetti ovviamente sono riutilizzabili!

 

I SACCHI SOTTOVUOTO LI TROVATE QUI http://bit.ly/2wSnuOj
IO MI TROVO BENE CON QUESTA MARCA, SONO MOLTO RESISTENTI. MEGLIO SPENDERE UN PO’ DI PIÙ ALL’INIZIO, PIUTTOSTO CHE BUTTARLI OGNI ANNO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.