PazzamenteMamma

IL MIO PETTINE BLU

Questo pettine ha più o meno la mia età.
Già… è vintage…
Ricordo che tantissimi anni fa, lo regalavano assieme allo shampoo Mantovani. In casa ne avevamo due, e quando 20 anni fa mi sono trasferita a Roma, uno l’ho portato via con me.
Vi sembrerà assurdo, ma è uno degli oggetti a cui sono maggiormente legata.
Forse perché lui, a parte quel dente mancante, non è cambiato per nulla.
Ha pettinato i miei capelli di bambina, di adolescente, di ragazza…e adesso fa ancora il suo dovere. Riesce a togliere ogni nodo, rimettendo tutto a posto…
E un po’ lo invidio, sapete. Sta lì, nel mio cassetto, e mi vede crescere…mettere i capelli bianchi… cambiare anno dopo anno, mentre lui è sempre uguale.
Ogni volta che lo vedo, non posso fare a meno di pensare a quante volte l’ho usato.
Nel bagno della mia vecchia casa, in punta di piedi per arrivare allo specchio.
All’università, in un appartamento sgangherato.
E poi qui…nella casa che adesso ha preso posto nel mio cuore.
Lui c’è sempre e non cambia, mentre io sento gli anni correre sempre più velocemente.
Io, che pettino i miei capelli, e incamero ricordi…
Che vivo in una costante nostalgia del passato e in così tanta speranza nel futuro, ma che spesso mi perdo il presente.
Io, che ho sempre con me il mio fidato pettine blu a ricordarmi che si cambia, tanto. Ma che in fondo non è poi così male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.